COMUNICATI

Giovedì, 11 Luglio 2013 16:38

L'Ilva di Patrica in Parlamento

I problemi dei lavoratori e dello stabilimento Ilva di Patrica entrano nella discussione parlamentare dopo la presentazione di un Ordine del giorno da parte di Nazzareno Pilozzi, deputato di Sinistra Ecologia Libertà, scaturito a seguito di un incontro con le maestranze innanzi ai cancelli dell'azienda e discusso oggi alla Camera nel corso dei lavori di conversione del Decreto Legge sull'Ilva di Taranto.

Leggi tutto...

La Camera dei Deputati ha approvato l'Ordine del Giorno presentato dall'On. Pilozzi, di Sinistra Ecologia Libertà, con il quale si vuole impegnare il Governo ad agire per la dichiarazione di Area di crisi industriale complessa relativa alla Valle del Sacco.

Leggi tutto...

Onorevole Presidente, onorevoli componenti del Governo e onorevoli colleghi,

la riforma del Titolo V è parte decisiva della riforma costituzionale di cui oggi iniziamo la discussione.

Attraverso la riscrittura del Titolo V passa gran parte del buon funzionamento delle Istituzioni repubblicane e il miglioramento della vita quotidiana dei cittadini italiani. Non vi è dubbio che è necessaria una rimodulazione delle competenze tra i diversi livelli di Governo e, nello specifico, tra Stato e Regioni.

Leggi tutto...

Resoconto stenografico del question time di mercoledi 15 maggio 2013:

NAZZARENO PILOZZI: "Signor Presidente, signora Ministro, ribadisco, a nome del gruppo Sinistra Ecologia Libertà, piena solidarietà al Ministro per le dichiarazioni xenofobe e razziste rilasciate nei suoi confronti, che destano preoccupazione rispetto ad un clima che strumentalmente si vuole esasperare a danno delle politiche di convivenza civile e di integrazione.
Il diritto di cittadinanza è una priorità in uno Stato democratico. Bisogna attuare l'articolo 3 della Costituzione che stabilisce il fondamentale principio di uguaglianza. La disciplina italiana in materia di cittadinanza ne fonda l'attribuzione per lo più sullo ius sanguinis e, pertanto, acquistano il diritto di cittadinanza italiana alla nascita coloro che abbiano almeno un genitore italiano e solo in via residuale il nostro ordinamento riconosce anche il criterio dello ius soli, prevedendo una procedura farraginosa che coinvolge troppe amministrazioni pubbliche.
La cittadinanza non può continuare a costituire un privilegio da elargire discrezionalmente, ma deve poter essere il naturale coronamento dell'aspirazione del richiedente. Chiedo di conoscere le iniziative che il Governo intende avviare per facilitare il riconoscimento della cittadinanza, in particolare prevedendo interventi sulla materia, incentranti la disciplina sul principio dello ius soli".

(Applausi dei deputati del gruppo Sinistra Ecologia Libertà)

Leggi tutto...
Martedì, 30 Aprile 2013 00:00

Il mio 'no' al Governo Letta

“Credo fermamente che il governo Letta non sia in grado di rispondere alla domanda di cambiamento espressa dagli elettori e che si sia persa l’occasione per fare un Governo veramente riformista e progressista. Ecco i motivi del mio 'No' convinto alla fiducia oggi alla Camera”. Così Nazzareno Pilozzi, Deputato di Sinistra Ecologia Libertà a commento il voto compatto di Sel contro la fiducia al governo Letta.

Leggi tutto...