BLOG

Un Governo di grandi annunci e proclami non mantenuti: ecco che quadro dipinge il decreto Pubblica Amministrazione che ho seguito in Commissione e su cui sono stato chiamato a dichiarare il parere contrario di SEL.

Dal 2007 al 2013, i precari della Pubblica Amministrazione sono aumentati nonostante le molte misure di stabilizzazione. È facile capire il perché: gli idonei ai concorsi non sono stati assunti a tempo indeterminato a causa della riduzione delle risorse e del blocco del turnover. Oggi, con questo decreto, il Governo ha trovato il modo per chiudere definitivamente la questione: non ci saranno più precari nella Pubblica Amministrazione perché, non essendo previste proroghe dei contratti in scadenza, coloro che lo erano diventeranno semplicemente dei disoccupati. E il Ministro D'Alia passerà alla storia come colui che, eliminando gran parte dell'organico pubblico, non riuscirà più a garantire i servizi al cittadino.

Leggi tutto...

Dopo interrogazioni cadute nel dimenticatoio e continue aste per la svendita dei paradisi naturalistici del nostro Paese, io, Ileana Piazzoni e Filiberto Zaratti, deputati SEL, abbiamo deciso di chiedere ad Andrea Orlando, Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l'apertura di una discussione nazionale sul tema delle isole minori, sul loro destino e sul loro rilancio.

Leggi tutto...
Lunedì, 07 Ottobre 2013 11:55

Il Paese ha bisogno di una Commissione Antimafia

Scritto da

La mafia: un problema dimenticato o un non-problema. Per qualcuno, forse, ma non per tutti. L'Associazione daSud ha lanciato una petizione su change.org per ricordarci che la mafia esiste e che le Istituzioni – prima fra tutte quella parlamentare – non possono stare con le mani in mano.

Leggi tutto...

Signora Presidente, membri del Governo, colleghi,

per parlare del complesso degli emendamenti all'articolo 1 della legge che ci apprestiamo a votare, non posso che iniziare dall'emendamento Abrignani (PdL) 1.50, che riscrive radicalmente l'articolo 1, proponendo un sistema alternativo di finanziamento pubblico basato sulla trasparenza, sulla sobrietà, sulla serietà e su controlli seri e rigorosi. Insomma, noi proponiamo di uscire dalla fase di sperperi e di ruberie cui, basiti, insieme a milioni di italiani, siamo stati costretti ad assistere negli anni scorsi, con regole certe e cristalline per i partiti politici; invece il testo del Governo ci pone, come via di uscita allo schifo a cui abbiamo assistito, una sorta di privatizzazione della politica che, grazie anche agli emendamenti presentati, rischia addirittura di diventare la legge del finanziamento illecito ai partiti, o forse la legge che tenta di sanare gli illeciti già fatti.

Leggi tutto...
Mercoledì, 25 Settembre 2013 21:29

La Marangoni non può chiudere

Scritto da

"Considero importante l'incontro di oggi presso il Ministero dello Sviluppo Economico e resto fiducioso per una soluzione che eviti la chiusura dello stabilimento Marangoni di Anagni e la perdita del lavoro per circa 400 lavoratori diretti oltre l'indotto", così Nazzareno Pilozzi, deputato di Sinistra Ecologia Libertà, all'uscita dalla riunione convocata dal Ministro alla presenza dell'azienda, della Regione Lazio e dei sindacati di categoria.

Leggi tutto...

Una nave, la Arctic Sunrise; trenta attivisti di Greenpeace tra cui un italiano, Cristian D'Alessandro; la Guardia Costiera Russa. Sono questi gli attori di una violenta irruzione avvenuta lo scorso 18 settembre nelle acque internazionali del Mare Artico, dove l'equipaggio della Arctic Sunrise si trovava per protestare in maniera del tutto pacifica e dimostrativa contro le trivellazioni di Gazprom, maggiore estrattore al mondo di gas naturale.

Alle 17 di mercoledì, la Guardia Costiera Russa ha abbordato illegalmente la nave, arrestando D'Alessandro e i suoi 29 compagni, con l'accusa infondata di avere a bordo una bomba.

Immediata la reazione di chi, nelle Istituzioni, ha a cuore i diritti umani e le sorti dell'ambiente. Sono stati i deputati di Sinistra Ecologia Libertà - Pilozzi, Piazzoni e Scotto - a presentare un'interrogazione parlamentare al Ministro degli Esteri Emma Bonino, chiedendo un intervento urgente nei confronti delle Autorità della Federazione Russa per verificare la sussistenza del fermo giudiziario del nostro concittadino.

Leggi tutto...

È uno dei Poli d'eccellenza della cultura locale e nazionale il Conservatorio di Musica "Licinio Refice" di Frosinone che, negli anni, è stato sempre attento a istituire corsi in linea con l'evoluzione del panorama musicale contemporaneo, dal jazz, alla musica elettronica, alla pop music. Ed è proprio quest'ultima a finire al centro di un'interrogazione parlamentare presentata dall'onorevole Nazzareno Pilozzi (SEL) e dalla sua collega Celeste Costantino.

Leggi tutto...

"Abbiamo chiesto al Governo di aprire immediatamente un'indagine sul concorso universitario 'Malattie dell'apparato cardiovascolare' per l'accesso alla Scuola di specializzazione di Cardiologia del Policlinico 'Umberto I' di Roma, prova pubblica per la selezione dei potenziali candidati idonei a proseguire nella carriera di studio e ad accedere al mondo del lavoro. Pretendiamo che venga fatta luce su una vicenda gravissima, che, qualora ne venisse appurata la veridicità, costituirebbe l'ennesimo atto di fregio ai danni di un comparto - quello dei giovani medici e delle professioni sanitarie - che da troppi anni ormai lotta contro i tagli, il blocco del turnover e del rinnovo del contratto, il precariato, la disoccupazione, il clientelismo, il baronaggio e la totale assenza di meritocrazia".

Leggi tutto...

"L'Accordo di Programma per lo sviluppo della Valle del Sacco può e deve costituire un'occasione per rilanciare il Polo turistico e termale di Fiuggi": è la proposta lanciata da Nazzareno Pilozzi, deputato di Sinistra Ecologia Libertà.

Leggi tutto...

"La nostra battaglia per la democrazia, la legalità e la sicurezza va avanti" sostiene Nazzareno Pilozzi (SEL). Poi continua: "Abbiamo presentato in questi giorni un'interrogazione al Ministro dell'Interno affinché intervenga con azioni di contrasto sulla preoccupante intensificazione di iniziative neo fasciste nel Comune di Jenne e nella Valle dell'Aniene, denunciate in più occasioni da diverse realtà associative del territorio e da vari organi di informazione online locali.

Leggi tutto...

"Il sequestro della discarica 'ex Asia', nel territorio del Comune di Minturno, da parte del Comando Provinciale Guardia di Finanza Latina, gruppo di Formia, testimonia ancora una volta la gravità del tema dei rifiuti in provincia di Latina e l'urgenza di un'azione forte da parte delle Istituzioni tutte, al fine di ripristinare il controllo e la legalità in quel territorio e rimuovere ogni dubbio circa i possibili effetti sulla salute dei cittadini". Si sono espressi in questo modo Ileana Piazzoni e Nazzareno Pilozzi, deputati di Sinistra Ecologia Libertà, riguardo l'iniziativa – ultima solo in ordine di tempo – intrapresa dalle Forze dell'Ordine sul tema dei rifiuti.

Leggi tutto...